Sono giorni così

E ci sono tutte le piume di un paio d’ali – aperte, lì fuori – a togliermi peso in questo continuo giro verticale tutto interno a un’assenza, arresa a un tetto di rame che quando il corvo v’atterra – oh, quel frastuono, e tu che trasali – pare mio il salto: all’inferno, che non so più se è dentro ancora o, invece, ormai fuori – di me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...